Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Dopo i 40 anni, il metabolismo diventa discontinuo e rallentato. Per questo motivo, anche se una donna mangia quanto al solito, inizia ad aumentare di peso. La donna deve sapere che, dopo i 40 anni, per mantenersi in forma, la quantità di cibo da assumere dovrà inevitabilmente essere ridotta.

 

La riduzione della concentrazione dell'ormone estrogeno porta la donna ad ingrassare. L'aumento di peso è in parte un meccanismo di compensazione messo in atto dall'organismo per aumentare la concentrazione degli estrogeni. Il grasso produce una certa quantità di questo ormone, ma non riesce a stare al passo, di conseguenza se ne accumula sempre di più.

Particolarmente negativo è il fatto che tale grasso si deposita nella zona addominale, specialmente, il grasso viscerale. È attivo, come il ferro, e produce sostanze che contribuiscono allo sviluppo dell'aterosclerosi, cancerogeni, e altro ancora. L'aumento della taglia della vita non deve quindi essere ne sottovalutato, ne consentito!

 

La misura massima della vita di una donna è di 88 centimetri. Se la vita è superiore, anche di un solo centimetro, il suo proprietario potrebbe avere problemi seri.
Dopo i 40 anni cambia il rapporto tra tessuto grasso e tessuto muscolare. La quantità di tessuto adiposo aumenta, e quello muscolare diminuisce rapidamente. Per invertire questo processo, è necessario svolgere attività fisica. L'attività fisica, in primo luogo, aumenta la massa muscolare, in secondo luogo, costringe a bruciare calorie.

Durante l'attività fisica nei muscoli si formano delle strutture speciali, i mitocondri,  la "fabbrica" di trattamento del grasso. Diminuisce il tessuto adiposo e i muscoli crescono. Per le donne oltre i 40, l'attività fisica è una parte necessaria della vita.

C

 

ome evitare l'aumento di peso

- Se viene fame fuori dai pasti, è sufficiente bere un bicchiere d'acqua. Il suo volume riempirà lo stomaco e la fame andrà via.

- Mangiare una mela prima di un pasto riempirà lo stomaco, quindi ridurrà la quantità di cibo e di conseguenza le calorie assunte.

- Una gomma da masticare senza zucchero distrarrà dal senso di fame e terrà fresco l'alito.

- Esercizio fisico regolare, meglio se dinamico: camminare, correre, almeno 5 volte alla settimana per 30-40 minuti.

I gonfiori (edemi), sono uno dei più gravi problemi delle donne over 40

 

La comparsa di edemi è legata a diversi motivi. In primo luogo, la capacità dei reni di eliminare il sodio dall'organismo, si riduce e quindi i fluidi si accumulano nell'organismo e, in secondo luogo, l'aumento della massa grassa assorbe grandi quantità di acqua. 

Come sbarazzarsi degli edemi

- Cercare di perdere peso e di sostituire la massa grassa con quella muscolare.
- Limitare drasticamente l'uso di sale.
- Settimanale, programmare un giorno di "scarico" nel quale ci si alimenta a riso nero (riso Venere). Cuocere un bicchiere di riso Venere senza sale, suddividerlo in otto porzioni da assumere nell'arco dell'intera giornata. Il riso Venere contiene una grande quantità di potassio, che elimina il sodio dall'organismo, insieme al quale quindi anche l'acqua.

Dopo i 40 anni, ogni donna dovrebbe consultare un ginecologo-endocrinologo e misurare il proprio livello di ormoni sessuali femminili.

 

Joomla SEF URLs by Artio