Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

user_mobilelogo
FacebookTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinRSS Feed

Oggi vediamo come fare in casa, in modo estremamente semplice delle caramelle per la gola, sane ed efficaci.

 

In collaborazione con DaveHax, vi faremo vedere come preparare un rimedio contro il raffreddore in modo semplice e naturale. 

Queste caramelle aiutano a lenire il mal di gola e curare il raffreddore, con principi naturali.

Ingredienti per la preparazione delle caramelle per la gola naturali

1 tazza di zucchero

1/2 tazza d'acqua

1 cucchiaio da tavola di succo di limone

1 cucchiaio da tavola di miele

1/2 cucchiaio da tavola di zenzero

1/4 cucchiaio da tavola di chiodi di garofano

Ecco il video, in inglese, che vi guiderà passo a passo nella preparazione. Di seguito trovate le istruzioni in italiano.

 

Ingredienti per la preparazione delle caramelle per la gola naturali

1. Prendete un pentolino, nel quali verseremo i seguenti ingredienti.

2. Versate una tazza intera di zucchero e mezza tazza di acqua.

3. Tagliate a metà un limone e spremerlo al fine di ottenere una cucchiaio da tavola raso di succo di limone (ottima fonte di vitamina C). Versate il contenuto nel pentolino.

4. Aggiungete un cucchiaio da tavola di miele a scelta (il quale ha proprietà antibatteriche, cura la gola e calma la tosse).

5. Aggiungete 1/2 cucchiaio da tavola di zenzero (che aiuta a sostenere il sistema immunitario, possiede proprietà antiinfiammatorie e riduce il dolore).

6. Infine aggiungete 1/4 di chiodi di garofano (hanno proprietà antiinfiammatorie ed antisettiche, oltre ad essere ricchi di antiossidanti). Se non già tritate, tritatele.

7. Accendete il fuoco e mescolate.

8. Quando il composto inizia a bollire, abbassate il fuoco e mescolate nuovamente.

9. Lasciate bollire per 15-20 minuti, mescolando regolarmente.

10. Nel frattempo, prendete una teglia da forno e copritela con carta da forno.

11. Dopo 15-20 minuti, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare il composto per qualche minuto. Dovrebbe presentarsi abbastanza denso e sciropposo.

12. Usate un cucchiaio per formare sulla carta da forno delle piccole pasticche. Potete creare anche una sac à poche, ma FATE MOLTA ATTENZIONE A NON SCOTTARVI, IL COMPOSTO E' ESTREMAMENTE CALDO!!

13. Lasciate raffreddare le pasticche per 20 minuti.

14. Copritele con amido di mais o zucchero a velo. Eviterà che le pasticche si incollino fra di loro. Accertatevi che siano completamente ricoperte.

15. Sceglietevi una bella scatoletta, rivestitela con della carta da forno ed inseritevi le pasticche.

 

 

Queste caramelle possono anche essere sciolte in dell'acqua calda per ottenere una dolce e naturale bevanda curativa.

PageRank Checker
BlogItalia - La directory italiana dei blog
[Valid RSS]

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti. Se vuoi saperne di più poi consultare la nostra privacy policy qui. Puoi accettare i cookies e proseguire, oppure puoi configurare i singoli cookies.