Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Lamponi

Il lampone non è sono solo una bacca molto gustosa, ma ha anche proprietà curative uniche.


In questa bacca sono contenuti salicilati, con azione antipiretica, per questo è molto in utilizzata con il raffreddore. Il lampone è un campione nel contenuto di salicilati: i lamponi contengono 3 volte più salicilati delle fragole. 

Il consumo di lamponi in combinazione con l'aspirina può causare sanguinamento dal naso.
E’ preferibile non mangiare lamponi quando si assume l'aspirina. Questa combinazione può causare sanguinamento dal naso. Sostituire l'aspirina con un altro antipiretico, come il paracetamolo.

Nella composizione dei lamponi sono ricompresi i tannini e gli antociani, che hanno proprietà antibatteriche.

Il lampone contiene inoltre le cumarine, sostanze che abbassano la soglia di coagulazione del sangue.


Come scegliere i lamponi?

Un buon lampone è asciutto e senza insetti e muffe.


Come conservare i lamponi?

I lamponi devono essere conservati in un contenitore sul ripiano centrale del frigorifero per massimo 2 giorni. Mai lavare i lamponi prima di riporli, altrimenti si deterioreranno rapidamente.
I lamponi possono essere congelati: metterli in un contenitore sottovuoto e conservare in freezer.


Come consumare i lamponi?

E' meglio consumare i lamponi freschi.

Dessert di lamponi

Frulla la ricotta, mettila nelle ciotole per il servizio, aggiungi un paio di lamponi, una goccia di miele e scorza di limone grattugiata.

Joomla SEF URLs by Artio