Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Abbiamo già parlato dell'alito cattivo. il metodo più comune per contrastarlo, al giorno d'oggi è il chewing gum, un polimero non edibile, cui sono aggiunti vari stabilizzanti, conservanti, dolcificanti e aromatizzanti.

 

La principale proprietà utile della gomma da masticare è la pulizia della bocca. Nelle gomme da masticare sono comunemente utilizzanti i dolcificanti, i quali aumentano la salivazione. Come conseguenza, la gomma pulisce denti, lingua e gengive.

La bocca è allo stesso modo pulita da mele fresche e erbe, ma hanno una resa inferiore alla gomma da masticare, in quanto pezzetti di cibo potrebbero rimane incastrati in mezzo ai denti. Inoltre, la mela contiene una elevata quantità di zucchero, che sono il nutrimento dei microbi.

Quindi gomma da masticare SI, ma con degli accorgimenti!

 

Come scegliere una gomma da masticare

1. Scegliere una gomma senza zucchero.

2. Chi soffre di bruciore di stomaco o rigurgito, deve evitare le gomme da masticare aromatizzate al mentolo o menta piperita, in quanto potrebbe aggravare il bruciore di stomaco ed aumentare la flatulenza. La menta piperita è controindicata alle persone con gastriti, ulcere e esofagite da reflusso.

Come conservare la gomma da masticare

 

Mantenere il chewing gum in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

Come usare la gomma da masticare

Masticare la gomma da masticare dopo i pasti non più di due minuti.

In caso di ingestione, non ha alcun effetto sull'organismo, essa fuoriuscirà successivamente immutata...

Vi si è attaccata ai vestiti? Non grattatela! Leggete un metodo semplice ed efficace per staccare una gomma da masticare dai vestiti.

 

Joomla SEF URLs by Artio